Bombino Nero: aromi e abbinamenti

Il Bombino Nero è un vitigno molto diffuso in Puglia ma le sue origini sono ignote. Il suo nome potrebbe derivare da Bambino, per la particolare forma del grappolo, o da Buonvino, per la sua produzione particolarmente abbondante. La sua coltivazione fu particolarmente incentivata dopo l'avvento della fillossera grazie alla sua generosità.

Caratteristiche, aromi, note di degustazione

Il grappolo di questo vitigno è medio-grosso e compatto. Gli acini sono grossi e sferici, blu e pruinosi. Il Bombino Nero concorre alla produzione delle DOC Castel del Monte, Lizzano Rosso e Rosato.
Il Bombino Nero si esprime al meglio proprio nella vinificazione in rosato, dando origine a vini asciutti e rotondi, come il Castel del Monte Bombino Nero DOCG. Questo vino è caratterizzato da un colore rosato pallido e limpido. E' un vino tipicamente estivo, piacevole e leggero. Al naso rivela note di di fragola di bosco, mandorla e confetto. Al palato è rotondo e complesso, particolarmente sapido e vivace.

Abbinamenti consigliati

Il vino Bombino Nero si abbina egregiamente a vellutate di verdure, fritture di verdura, pesce e carne bianca.